Richiedi subito una visita gratuita
Loading...
Grazie ! Ti contatteremo al più presto.

Centro Estetico
Soluzione Cellulite a Roma

Orari : Da Lunedì a Sabato orario continuato - dalle 10:00 alle 19:00

  Tel : 06/66.03.10.03 (Cornelia-Boccea-Balduina)

New Skin BelleKlamath

Il New SkinBelleKlamath è il primo trattamento consigliato in Istituto:

poiché una pelle esfoliata stimolata nella rigenerazione cellulare è pronta per ricevere qualsiasi principio attivo, azione manuale o meccanica.

Che cosa è New SkinBelleKlamath
Il New SkinBelleKlamath è un trattamento che serve ad accelerare il rinnovamento cellulare: l’applicazione di un agente chimico sulla pelle ne stimola l’esfoliazione e la velocità di rigenerazione.
Dopo la fase di preparazione, consiste nell’applicazione sulla pelle di una soluzione contenente uno o più ACIDI.

La durata dell’applicazione è in genere di pochi minuti e dipende sia dalle caratteristiche della pelle di chi si sottopone al trattamento sia dal prodotto utilizzato.

Nei giorni successivi è indispensabile l’applicazione di una crema con schermo solare  per più giorni in modo da proteggere la pelle dai raggi UV e potenziare gli effetti del trattamento.
Perché fare Il New SkinBelleKlamath
La pelle è un organo dinamico. Ogni giorno lo strato corneo elimina, attraverso un meccanismo fisiologico, un numero infinito di cellule cheratinizzate. Il peeling chimico è una forma accelerata di esfoliazione che avviene attraverso l’uso di una sostanza chimica.

peeling-roma-trattamento

Trattamento New Skin Belleklamath

Un peeling molto superficiale accelera l’esfoliazione naturale dello strato corneo, mentre un peeling che agisce a livello più profondo crea necrosi e infiammazione nell’epidermide, nel derma papillare o nel derma reticolare.

Il peeling chimico crea evidenti cambiamenti nella pelle attraverso tre meccanismi d’azione:

1.    Stimolazione del turnover cellulare attraverso la rimozione delle cellule morte dello strato corneo.

2.    Eliminazione di cellule epidermiche danneggiate e degenerate, che saranno rimpiazzate da cellule epidermiche normali. Questo risultato sarà particolarmente evidente nel trattamento delle cheratosi attiniche e delle pigmentazioni anomale.

3.    Introduzione di una reazione infiammatoria e attivazione dei mediatori dell’infiammazione (un meccanismo ancora poco conosciuto) che attiva la produzione di nuove fibre di collagene e di glicosaminoglicani (meccanismi rivitalizzanti del derma)